Napoleon Tours - Agence de Voyage
Italiano

Login Area Agenzie

Sulle Tracce dell'Imperatore
Speciale Studenti
minimo 42 partecipanti

Programma

 

1° GIORNO: IL BOSCO DELL'IMPERATORE
SAN MARTINO difficoltà :facile - Interesse: storico, naturalistico
Arrivo del Vs. gruppo in mattinata al porto di Piombino.Inizio dei servizi. Ritiro del biglietto marittimo presso la biglietteria Moby Lines all' interno della Stazione Marittima. Operazioni di imbarco Vs. autobus e passeggeri e partenza per l'Isola d'Elba. Dopo un'ora circa arrivo a Portoferraio. Operazioni di sbarco ed incontro con il ns. incaricato, il quale consegnerà i documenti di soggiorno. Pranzo libero. Nel pomeriggio, incontro con le guide (se prenotate).Si racconta che Napoleone, per pensare e pianificare il suo ritorno dall'esilio in tranquillità e senza spie, amasse percorrere i sentieri nelle vicinanze della sua dimora di campagna di San Martino. Visiteremo le stanze della sua abitazione, “rustica” ma con tutti i comfort dell'epoca, con gli affreschi narranti le vicissitudini napoleoniche e con un invidiabile panorama, nonostante la posizione strategicamente nascosta, sul porto di Portoferraio. Dalla residenza vera e propria, passeremo quindi alla “Galleria Demidoff”, aggiunta successivamente per volere dell'omonimo principe in onore dell'imperatore, dove la statua della Galatea ci darà il benvenuto. Da qui ripercorreremo i passi napoleonici alla scoperta di una vallata scrigno di una delle più grandi e variegate foreste demaniali dell'isola d'Elba, dove per secoli la “lecceta” è stata trasformata in carbone dalle sapienti lavorazioni dei “carbonai” del luogo. Sistemazione della comitiva presso l’hotel prescelto, cena e pernottamento.

2° GIORNO: NAPOLEONE IN VACANZA
MARCIANA difficoltà : facile Interesse: storico, geologico, naturalistico
Dopo la prima colazione, ritiro del pranzo al sacco fornito dall'hotel ed incontro con le guide (se prenotate) e partenza per Marciana. Raggiugeremo il santuario della “Madonna del Monte”, il più importante santuario montano presente sull'isola, incontreremo l'eremo che ospitò il soggiorno estivo di Napoleone esiliato dove, tra la pace del castagneto e l'isolamento della montagna avvenne l'incontro tra l'imperatore e la sua amante polacca. Un itinerario sul versante nord occidentale del monte Capanne, alla scoperta del castagneto e della sua importanza nell'economia rurale della zona. Seguendo il percorso potremo osservare le particolari forme di erosione del granito che nel corso dei millenni hanno modellato le rocce con forme inconfondibili come il “masso dell'Aquila” , l' “Uomo Masso”, la “Testa di Moro”. Dopo aver fatto rifornimento d'acqua alla freschissima sorgente dell'esedra del santuario, il percorso proseguirà, con la possibilità di scorgere alcuni esemplari di mufloni e rapaci in volo, verso la panoramica terrazza sulla Corsica di “Serraventosa” e da qui sulla via del ritorno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: NESSUN “FORESTO” GOVERNERÀ CAPOLIVERI
CAPOLIVERI difficoltà : facile Interesse: storico, geologico, naturalistico
Dopo la prima colazione, ritiro del pranzo al sacco fornito dall'hotel ed incontro con le guide (se prenotate) e partenza per Capoliveri. “Capoliveri mi fa la guerra..un nido di corvi vuol resistere all'aquila imperiale”, questo, secondo la tradizione popolare fu il pensiero di Napoleone di fronte all'unico paese in rivolta contro la sua dominazione “forzata” sull'isola d'Elba. Seguendo il leggendario racconto della “Vantina”, la ragazza che salvò il paese dalle ire napoleoniche, scopriremo i caratteristici “chiassi”, i vicoli del centro storico di questo antico borgo minerario. Proseguiremo con una passeggiata sul monte Calamita, in quello che è il santuario delle orchidee dell'isola d'Elba, attraverso ombreggiate pinete e odorosa macchia mediterranea, caratterizzata dalle fioriture dei “Cisti”, delle “Ginestre” e della “Lavanda”. Spaziando sulla costa toscana e l'abitato di Porto Azzurro, arriveremo alle vedute di Ponente con il Golfo Stella, il maestoso Monte Capanne e uno scorcio da cartolina sul paese di Capoliveri, dove faremo ritorno al termine dell'escursione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
 

4° GIORNO: IL TESORO DELL'ESILIATO
RIO MARINA difficoltà : facile Interesse: storico, geologico, naturalistico
Dopo la prima colazione, ritiro del pranzo al sacco fornito dall'hotel ed incontro con le guide e partenza per Rio marina. La principale fonte di finanziamento del “principato Napoleonico” dell'Elba era nascosta sotto terra: per secoli i giacimenti ferrosi della zona orientale dell'isola hanno fatto la fortuna di chi aveva la possibilità di sfruttarli, dagli albori con gli etruschi, passando per la dominazione pisana, fino ad arrivare all' Imperatore, che per primo fece progettare un impianto di trasformazione industriale del minerale direttamente sull'isola. Ematite, pirite, limonite, sono solo alcuni dei nomi dei numerosissimi minerali che costituiscono la varietà geologica dei cantieri minerari del versante riese che andremo a scoprire nel museo mineralogico del “Parco Minerario dell'Elba”. Successivamente, dotati di martelletti e picozze, come veri minatori, andremo alla ricerca dei brillanti tesori nascosti del sottosuolo e delle loro particolarissime e uniche cristallizzazioni. Nel pomeriggio operazioni d'imbarco Vs. autobus e passeggeri con la compagnia di navigazione prefissata e partenza per Piombino. Fine dei servizi


Servizi di base

 

  • Passaggi marittimi Vs. autobus e passeggeri Piombino/Portoferraio e viceversa.
  • Assistenza da parte di un ns. incaricato in arrivo al porto di Portoferraio per la consegna dei documenti di viaggio, del materiale informativo dell'Isola d'Elba destinato al capogruppo e del ns. "CARNET DELL'OSPITE"® .
  • Sistemazione in hotel della categoria prescelta in camere base doppia per i docenti e multiple per gli studenti, tutte con servizi privati.
  • N.03 pensioni complete dalla cena del 1° giorno al pranzo del 4° giorno. Per esigenze di programma i pranzi del 2° e 3° giorno sono previsti al sacco.
  • Bevande incluse nella misura di ½ minerale a persona a pasto.
  • I.V.A. e contributo comunale di sbarco
  • Materiale informativo dell'Isola d'Elba destinato al capogruppo.
  • Una gratuità ogni 25 persone.

Servizi supplementari

 

  • Servizi guida ambientale.
  • Ingressi vari previsti dal programma.
  • Ulteriori bevande.
  • Visita guidata al Parco Minerario di Rio Marina e Capoliveri.
  • Polizza assistenza medico bagaglio “NAVALE S.O.S.”
  • Sistemazione in camera singola.



SI CONSIGLIA PRENOTARE IL SERVIZIO DI N.01 GUIDA AMBIENTALE OGNI 20/30 STUDENTI PER L'INTERA DURATA DEL SOGGIORNO.
SONO PREVISTE RIDUZIONI SUGLI IMPORTI DEI SERVIZI GUIDA QUALORA VENISSE PRENOTATA N.01 GUIDA OGNI 25 PERSONE PER ALMENO 3 GIORNI CONSECUTIVI.